domenica 1 febbraio 2009

Io ho in mente te

Splendida rivisitazione dei Matia Bazar del famoso pezzo dell'Equipe 84.

Nonostante l'assenza della Ruggiero e l'evidente play-back, è la dimostrazione che una bella canzone arrangiata con gusto e bravura, può addirittura risultare più godibile dell'originale.

Buon ascolto!

27 commenti:

JANAS ha detto...

effettivamente...
uhm...pur mancando la Ruggiero...;)
mi piace come la cantano...
per ricordarmi meglio la canzone sono andata a cercare l'originale ...ma il video è Favoloso!! Wow Wow...ahahaha

Melisenda L. ha detto...

oddio e quanti anni sono che non guardo la tv? lui versione morte in carne lei sadomaso e le deliziose riprese delle tette della signorina che non c'entra una mazza fatte a cazzo.
sì, la canzone è bella, peccato per la tv.
ma la canzone è carina, via.

JANAS ha detto...

Melis...ma dai, rifatti gli occhi con il video Wow...sono favolosi mentre corrono come la pantera rosa!!

ehi Al...effettivamente...effettivamente in questo video, ci sono certe inquadrature ...e certo che è più godibile!! ;)))

beyk happel ha detto...

Maliziose!
Non avevo neanche notato la sadomaso, nè la signorina belletette. ;)
In effetti ho tagliato gli spezzoni iniziale e finale: non erano altro che zoomate su belletette, col presentatore che si sbraca per elogiarne la bellezza.
Prima e dopo.
I Matia Bazar proprio non se li è manco cacati. ;)

Janas, me lo sono visto il filmato originale.
E'... persino tenero!

JANAS ha detto...

già ...!

Molto meglio di certi video attuali! almeno sono ironici! :)

la bislacca ha detto...

Ok, sono una nostalgica, ma non mi toccate l'Equipe.
Poi, scusa, lui sembra Scaramacai, e lei...ma quante lei si sono avvicendate, dopo Antonellina?

la bislacca ha detto...

E la figliola che si dondola con aria ebete chi è?
;-)

beyk happel ha detto...

E chi te li tocca! ;)
Son stati miei idoli e li ho sentiti anche dal vivo in teatro.
Fino a che... ma questa è un'altra storia...

Ho rivisto il filmato integrale scaricato dal tubo e sentito il nome pronunciato dal presentatore arrapato: Natalia Borghes o Natalie Borges.
E chi è?!? @_@

JANAS ha detto...

...mi piacciono le storie...fino a che??

beyk happel ha detto...

Fino a che non facemmo loro da gruppo di supporto in una lontana estate.
Erano già in declino e salirono sul palco dopo di noi, in ritardo e svogliati.
Suonarono male e cantarono peggio. ;(

Curiosa! ;)

la bislacca ha detto...

Beh, la cosa ti fa onore, Beyk. :-)
Mi immagino Vandelli con i capelloni bianchi e la faccia annoiata. :-/

beyk happel ha detto...

Bis, giuro che lui aveva ancora i capelli neri!

Io... semplicemente... li avevo ancora. ;)

JANAS ha detto...

ma? toc !toc...1
c'è qualcuno?

Pandora ha detto...

complimenti per il blog, mi piace molto come scrivi, mi piacerebbe avere un tuo commento al mio, parla di una storia molto particolare che sto vivendo proprio in questo periodo

un saluto P.

Jean du Yacht ha detto...

quella serata estiva [lontana, cazzo, lontana] la ricordo benissimo, c'erano anche i DikDik [svogliati questi? mammamia che supplizio!]
quella sera equipe e dik [ma questultimi sempre] avrebbero dovuto lustrarvi gli strumenti, giuro.

per bislacca: io non ho niente contro scaramacai, anzi...

p.s.: toc toc! lo faccio anch'io.
c'è nessuuu-nooooooooooo? [con eco]

beyk happel ha detto...

Ta-ta-ta-taaaa!
Eccomi!

sPam-dora carissimo/a, ti crederei sulla parola e verrei di corsa... se non fosse che hai postato lo stesso identico messaggio su tutti i blog che frequento.
Goditelo pure tranquillo il tuo s-blog... ;)

Jean, però devi precisare che: l'Equipe, tempo prima, aveva fatto degli eccellenti concerti,
che i Dik Dik di decenti non ne hanno mai fatto,
che noi (con quel gruppo ormai disperso) eravamo molto giovani e molto carichi. ;)

JANAS ha detto...

ecco... Melis, così potrai commentare...
...supers_fiziosa!!!!!;)

Bejk...che esce dalla tana e tira fuori la sua anima da "lupo della steppa" ;)

la bislacca ha detto...

Una buona serata, come dice una tipa che conosco. Una buona serata, con l'articolo indeterminativo. :-)

beyk happel ha detto...

Eh... la Melisenda, se va bene, a quei tempi doveva ancora nascere...

Sssshhhh... lo dico piano:
c'avevo da fare 'sto coso qui:
http://siouxcampoliverpoolband.blogspot.com/

Bis, l'articolo può essere anche indeterminativo, purchè la serata sia buona davvero!

JANAS ha detto...

La Melis non voleva fare il 17 esimo commento! :)

Melisenda L. ha detto...

no, niente volevo dire che sarebbe finita che avremmo scoperto un famosissimo artista in incognita e quale sarebbe stato l'onore e bla bla bla...

poi sono andata sul blog da te indicato...

:DDD (per le foto, chissà quale sei tu...ahahah)

peccato che ho mozilla, ma non solo, ho anche linux come sistema operativo quindi non riesco ad istallare il plug in per ascoltare i brani...

ammiro però la filosofia della band e pertanto umilmente chiedo...

un formato musicale più proletario,
più open source diciamo, anche per quelli come me che non vogliono arricchire inutilmente il monopolio microsoft del caZZa... per intenderci.

sentitamente ... senza suono.

Mel

Melisenda L. ha detto...

bene, il 21, ma soprattutto il 22 portano bene.

ahahah [per le foto del volto nell'altro blog] ahahahah

quanto siete carucci!!!

beyk happel ha detto...

E pensare che avrei potuto restare nell'ombra, spacciarmi, che so, per Tony Levin e vivere di rendita fino alla fine dei miei giorni!
E invece no, da "cicciollo" totale mi sono sputtanato e ora ciccia.

Vabbe'... sappi che ho già solleticato l'orgoglio di un amico softwarista che lunedì ci metterà mano.
Non appena mi dice, se si può, io apprendo e modifico.
Se non posso modificare io, ma devi modificare tu, io ti dico e tu apprendi.
Ok?
Basta che non mi chiami più "caruccio"! ;P

Melisenda L. ha detto...

ok. attendo istruzioni fremente di curiosità.
e nel frattempo, non potendo soddisfare il senso uditivo, posso ALmeno soddisfare il mio senso visivo?

caruccio era la media tra carino sì ma non troppo e carinissimo abbastanza.
del resto è un aggettivo che non piace nemmeno a me.

dimmi un po', ma il flauto irlandese è quello che si suona dopo una pinta di birra e due litri di whisky?

ma quanto siete bellocci!
:P

Jean du Yacht ha detto...

Bellocci mi sa tanto di incrocio fra bellimbusti e bambocci.
:D

beyk happel ha detto...

Si, Melis, rigorosamente indispensabili sia le pinte che i litri.

Jean, di conseguenza se ne deducono incroci del tipo bellimbocci e bambusti.

JANAS ha detto...

ciocciolli bellimbocci e bambusti ..uguali uguali! ;)

Posta un commento