domenica 28 dicembre 2008

Un casello e una domanda


Sto a 35 km dal piccolo centro incastonato negli Appennini dove abita l'altro chitarrista del gruppo, ha adibito una stanza a studio di registrazione e tutti i sabato pomeriggio mi faccio questi 70 km tra andare e tornare.

Ieri parto come al solito verso le 13,30, prendo l'autostrada e arrivo al casello verso le 14.
Noto che l'uscita con l'operatore mostra il semaforo rosso e mi dirigo quindi verso l'unico casello aperto, quello con pagamento automatico, do un'occhiata al porta monete davanti alla leva del cambio, ma mi accorgo che ne contiene solo una da un euro e una da 10 centesimi: mi mancano 50 centesimi.
Mentre mi avvicino all'auto davanti, che nel frattempo parte, recupero dalla tasca posteriore dei calzoni il portafogli, lo apro e con disappunto mi accorgo che in moneta ho solo un centesimo. Vabbe', pagherò con 5 euro.
Azz... ho solo due fogli da 50!

Frugo e rifrugo dappertutto, mentre dietro di me arrivano altre due auto, ma non spuntano fuori nè monete, nè tagli più piccoli, introduco quindi il biglietto, sperando in cuor mio che sia giornata di sconti e che basti quello che ho, ma impietosamente la cifra che appare mi conferma l'ovvietà.
A malinquore e con un certo timore infilo la banconota nell'apposita fessura che se la risucchia in una frazione di secondo, guardo il display e mi pare ci metta una vita per riconoscere che gli ho dato uno sproposito di soldi, ma alla fine la simpatica vocetta mi ordina "Ritirare il resto".
Bene, mentre sento una cascata di spiccioli cadere nella nicchia vedo spuntare da quella a fianco un mazzetto di banconote, le acchiappo al volo prima che se le risucchi (non si sa mai) e le conto: 4 da 5 euro.
Come 4 da 5! E il resto tutto in moneta?!?
Si.

Infilo la mano nello scomparto e comincio a raccatare i dischetti metallici, mentre in coda alla fila il ragazzotto alla guida dell'utilitaria, con assetto da gran premio e dalla quale esce un PUNCI-PUNCI-PUNCI-PUNCI valutato attorno ai 5000 watt, comincia a dare segni di inquietudine dando un paio di accelerate.
Riesco a raccogliere quasi tutte le monete, una da 2 euro mi cade però dalle mani che nel frattempo si sono ghiacciate e finisce sotto la macchina.
Apro la portiera, ma son troppo vicino e non riesco neanche a mettere fuori la testa, nel frattempo lo Shumacher là dietro dà un'altra accelerata.
Mandando mentalmente affanculo lui e la simpatica signorina che mi augura "Buongiorno!" (vorrei un giorno incontrarla per dirle che a me con quel tono non lo deve pronunciare!), chiudo la portiera, parto e mi fermo accostando poco più avanti.

Scendo, torno indietro, mentre alle prese con la macchina infernale c'è il vecchietto che era subito dietro di me.
Naturalmente con l'auto è salito sopra i miei due euro, quindi mi vado a mettere dietro di lui e aspetto che parta; il ragazzotto alle mie spalle di sicuro mi guarda con odio.
Non appena si muove faccio un passo, mi chino a raccogliere la moneta, mi rialzo e vado verso la mia auto.
SBOING!!! Le sbarre sia alzano, ma poco dopo si abbassano.
Solitamente non sulle teste, ma talvolta si.
Questa è "talvolta".
Nonostante il PUNCI-PUNCI odo la risata del ragazzotto mentre sgommando mi passa a fianco.

Di solito non porto mai bazooka con me, ma in quel momento ho valutato seriamente l'utilità di un simile strumento.
Se in questa stagione sono obbligatorie le catene, i bazooka dovrebbero farli quantomeno facoltativi.
In tutte le stagioni.
Contemporaneamente mi frulla in testa la frase di quel pacifista: "Io non sopporto i violenti. Gli schiaccerei la testa sotto un camion!"

Arrivo allo studio dove trovo il batterista, il padrone di casa è in Trentino e il riscaldamento acceso un'ora prima pare che neanche esista.
Accendiamo il pc, lanciamo il sequencer (software per registrare e mixare) e si pianta tutto.
Spegniamo, riaccendiamo, scandiskiamo, nulla da fare.
Disinstalliamo il sequencer e lo reinstalliamo almeno dieci volte senza esito.
Vabbe', ho con me l'hard disk che porto avanti e indietro e sul quale, oltre a salvataggi dei pezzi, ho anche tutto il software possibile e immaginabile.
Creiamo una nuova partizione e lanciamo l'installazione di un altro Xp Pro per non toccare quello già esistente.
A metà lavoro si pianta.
Sono già le 19,30, scolleghiamo il pc e lo portiamo all'auto. Me lo porto a casa e con calma ci lavoro.

Stamattina comincio a collegarlo alle mie periferiche: monitor, mouse, tastiera... tastiera...
Tastiera?!?
La mia ha lo spinotto PS2 e il pc che s'è fatto 35 km nel bagagliaio ha solo porte USB...

Domanda: è la coda del 2008 o è l'anticipo del 2009? ;)

18 commenti:

gfd ha detto...

Beyk..scusa ma mi sono piegata ed espansa come la fisarmonica del pinguino di "Movie all'uopo" per le risate. A

"Come 4 da 5! E il resto tutto in moneta?!?
Si."

mi son quasi venute fuori le lacrime...poi al PUNCI PUNCI mi son proprio venute fuori e non mi riusciva di andare avanti nella lettura.
Sembrava tratto da "Le cronache di Paperino"
Ma no, dai, che non è la coda e neanche l'anticipo..è solo che la vita non è un film banale,somiglia più a certi fumetti inventati da autori geniali,io per esempio adoro Schulz e la candida commedia umana dei suoi PEANUTS.Questa era solo una "striscia" alla Charlie Brown,che al contrario di quel che si pensa non è uno sfigato ma un "NORMALE".
Guarda la cosa da un un diverso punto di vista....in una commedia, con questa scena tu saresti la star! :))
Beyk quasi quasi approfitto pure per iniziare con gli auguri di Buon Anno
evvaiiiiiiiii


PRIMA!
Gne gne gne gne gne(cantilenato)

JANAS ha detto...

Al...aahhahahhaha! caspita!! mi hai quasi fatto tenerezza!!
ma come va la tua ZZZucca ??

Sicuramente c'è un senso a tutto questo..hihhihihi!!
bisogna stare attenti a quello che si desidera e a quello che si posta...
Ecco io che ho sempre interpretato a modo mio le Teorie della Fisica,
trovo che spesso ad ogni mia azione corrisponda sempre una reazione uguale e contraria...specialmente se agisci sotto l'opposizione di Marte e Venere e di tutti gli altri Dei dell'Olimpo!!
ma quando questo avviene...io so perfettamente..che la miglior cosa è mantenere uno stato di "quiete" ...ovvero smettere di Agire!! (nessuna azione= nessuna reazione uguale e contraria)
e aspettare che la congiuntura astrale negativa passi...!!
sicuramente è la coda del leprotto bisestile!!! :)))

ah! questi folletti dispettosi

Jean du Yacht ha detto...

Mi frega un casso, c'ho il telepass.

JANAS ha detto...

hai capito Al? Jean Te_le_pass...verrebbe da chiedersi:
Jean..ma poi come fai senza??

beyk happel ha detto...

Gfd, ci tengo mica poi tanto a fare la stella nascente prendendo craniate su sbarre calanti! ;)
Anche a te tanti tanti "Augh Uri!" (come disse Toro Seduto quando gli descrissero le donnine del paradiso islamico)

Janas, la zzzucca sta bene, è l'orgoglio che sanguina ancora un po'... ;)

Jean, la prossima volta vieni anche tu, oppure ti rubo il te-le-pass e mi frega un casso che se vieni o no.


Amarcord:
ambiente fumoso, vestiti anni 70, capelli lunghi (sigh!), musica dei King Crimson, la voce di Jean che dice "Cha fai, non me-le-pass?"

JANAS ha detto...

ma poi hai risolto con la tastiera e con il computer?

Mi sa che ti serve un po dell'ottimismo di Pennabilli...altro famoso guerriero indiano dedito alla scrittura!!

un :* può guarire l'orgoglio ferito e sanguinante?

la bislacca ha detto...

E' stato lo stronzo dall'accelerata facile.
Spera che,almeno, abbia forato le 4 gomme tutte insieme in aperta campagna. ;-)

Jean du Yacht ha detto...

L'importante è non essere arrivati a "Che fai, non pe-re-pass?"
Comunque il tuo è un amarcord ripercorribile: ambiente fumoso? si fa presto! vestiti anni 70? dai qualcosa si trova! King Crimson? ce li ho (anche in vinile, se vuoi)! capelli lunghi? ah... dunque... capelli luuunghi... porta qualche foto...(io mi arrangio).

@ Bislacca Brava!
ma mi sorge spontanea una domanda: esiste la campagna chiusa? (forse quella di Russia)

beyk happel ha detto...

Janas, ho risolto comprando un connettore USB>PS2 e stanotte all'una ho finito di reinstallare tutto.
Ma credo che il problema sia dovuto al fatto che l'avvio al freddo potrebbe aver danneggiato qualche cluster della partizione del vecchio sistema operativo.
Per fortuna tutti i dati sono sull'altro hd.
A scrivere a Pennabilli prima o poi bisogna andarci!
Un :* va sempre bene e quantomeno lenisce. ;)

Bis, non chiedo tanto.
Di gomme forate ne bastano due. ;)

Jean, che dici, provo a lavorare un po' con Photoshop?

Pipoca ha detto...

Grande BeyK, ma cosa non si farebbe per la musica! freddo, neve, caselli e resti, vi fanno una pippa a voi, amanti della musica. creatori della musica. registratori della musica.
(c'è pure un batterista?)
e l'orgoglio ferito, suvvia! che sarà mai di fronte alla realizzazione di quello che fai (che non ho capito cosa sia, ma non me lo dire, mi basta la mia immaginazione - in quella casa incastonata (bellissimo) negli Appennini. ma quali appennini?
in un'atmosfera anni 70 a suon di musica handmade e tutti i musicistoni... wow)

ma che dire...

comunque se ti può consolare ti sono vicina
(al 6° giorno sotto un caldissimo piumone, con un accessoriato lap top ed un programmatore ad un tiro di telefono, trasportabili (piumone e lap top) facilmente fino al divano)

mi hai fatto provare un brivido ed un po' ti invidio, ma il mio oziar mi è dolce in questo calar (dell'anno)
molto zen e anche tao nessuna azione- nessuna reazione (sono seguace di janas).

p.s. Jean lo so, ma 'lap top' non è una cosa erotica, anche se potrebbe sembrare una danza al palo senza niente sotto e solo con una canottierina aderentissima e trasparente.


Ciao BeYK! Ti auguro di suonare una bellissima arMonica (come la vuoi te, puoi anche cambiarle nome) per l'anno nuovo.

JANAS ha detto...

Ehi Al mi sembra evidente che per quel "programma primaverile", urge renderne partecipe anche Pipoca!!
che dici riusciremo a trascinarla un po più il la del suo ciabattare dal divano al lettone??
caspita! Pipoca non sapevo di aver creato una scuola di pensiero! ahahah! ma non mi ci vedo come Guru!!
ho qualche problema con la posizione del loto!!...ahhaahah! cosa state insinuando maliziosi che non siete altri...non sono un guru ma vi leggo fino ai vostri pensieri più profondi...specialmente quelli sconci!
AAAAaaUUUUuuuMMM!

randomante ha detto...

ah e così tu saresti il vicepresidente di Wikipedia? come si spiegano allora queste cene da 1300 dollari di cui si parla? eh? mangione!

randomante

Jean du Yacht ha detto...

quel programma primaverile, sì quello là, non si potrebbe anticipare?

Pipy A proposito di lap-top non sono mica così malizioso, noooooo!
però se ti proponi danzante con canottierina aderentissima e trasparente e null'altro (oltre tutto sta imperversando in sottofondo Vasco con "il mondo che vorrei") eh eh eh... scafoide o ponte di Varolio o ischio... muscolo pettineo? O.K. vada per il pettineo;)
belin, non ricordo più di cosa si stava parlando.

JANAS ha detto...

Jean ahhhaaha! ;) che è tutta questa frenesia di piantare alberi??!

Nel tuo discorso a Pipoca, Jean, hai confuso anche me!
che mi son persa ...specialmente dentro le parentesi...e Az... non trovavo più l'uscita di sicurezza per raggiungere i mie luoghi della mente, dove un minimo di raziocinio illumina frasi oscure!!
ok.. bando alle ciance facciamoci aiutare da wikipedia!
Al...non sapevo che ne fossi il vicepresidente!

scafoide= Il nome di scafoide è propria di due ossa irregolari site rispettivamente nel carpo e nel tarso.

ponte di varolio =
Che cos’è il ponte di Varolio?
Il ponte di Varolio, dal nome del suo scopritore, è una formazione nervosa che si trova nella scatola cranica, in posizione centrale, alla base del cervello... Le fibre nervose che compongono il ponte sono infatti vie di collegamento fra cervello e cervelletto utili per farli lavorare insieme al controllo della MUSCOLATURA, SOPRATUTTO quando si compiono movimenti complessi!!

(e qui già forZe inizio a capire...ma non per merito di wikipedia ..)

Pettineo= ridente paesino in provincia di Messina (?)
...ehm no! forse muscolo della coscia?
Mah!!...fammi andare a cucinare...che anche per il nuovo anno, all'improvviso mi trovo incastrata nella solita cena di fine anno e questo perchè non mi sono del tutto convertita alla religione di Pipoca!

Pipoca ha detto...

che cosa è poi il programma primavera?
una sessione ginnica per vecchi arteriosclerotici (ma anche senza arterioscl)che necessitano il ripristino dell'uso della muscolatura? interessante...

ahahah che simpatica l'anatomia, mi sarebbe sempre piaciuto conoscerla, ma poi mi sono data alle lettere!

Beijocas a todos

beyk happel ha detto...

Pipoca, certo che c'è il batterista!
Cosa stiamo realizzando te lo dirò (te lo farò ascoltare) non appena l'avremo finito, promesso.
Gli Appennini sono quelli Liguri, naturalmente.
Periodicamente anch'io mi approprio dell'oziar-tao-zen e me la godo alla grande.
Del lap-top lascio che ne disquisisca Jean.
Contraccambio e ti auguro una fenomenale strimpellata con mandoLino, anche a costo di esibirsi con un fliCorno. ;)

Janas, mi sembra che la partecipazione di Pipoca a questo punto sia indispensabile.
Così le potrai dare dal vivo lezioni di loto.
Naturalmente Jean e il sottoscritto potremo quantomeno contemplare silenti. ;)

Pietro, benvenuto!
Eh... sai com'è... la fame vien mangiando!

Jean, è vero, Janas ci darà lezioni di loto e Pipoca di lap-top.
Però, per favore, almeno qui non usare termini come "pettineo".
Mi si scompiglia il ciuffo.

Janas, il fatto è che nel blog di Pietro avevo fiutato un buon affare... ;)

Pipoca, vieni e lo scoprirai.
Ammesso che col lap-top ci sia qualcosa da scoprire. ;)

beyk happel ha detto...

Randomante, tu non ti chiami Pietro, vero? :( ;)

Jean du Yacht ha detto...

Al, la battuta sul pettineo mi ha sganasciato;)))))))))

Posta un commento